Pagine

venerdì 26 ottobre 2012

COME SI PREPARA UNA TISANA: INFUSO O DECOTTO?


Secondo la F.U.I. X, le tisane vengono preparate per decozione o infusione utilizzando acqua potabile e poi filtrate.

Ricordiamo che l’infuso si prepara versando sulla miscela l’acqua a temperatura di ebollizione e lasciandole a contatto con l’acqua per 10 min circa.
Quando è necessaria l’infusione?  Quando i principi attivi sono volatili. Generalmente si l’infuso si pratica quando la tisana si compone di parti delicate della pianta: fiori, gemme, foglie.

Il decotto si ottiene facendo bollire in acqua la tisana per 3-4min.
Quando è necessaria la decozione? Essendo un processo “violento” esso si addice alle tisane composte da parti di piante lignificate come per esempio: radici, cortecce, semi.

Eccezioni: i semi, le radici e le cortecce ricchi di oli essenziali come i semi di Carvo, di Anice, la radice di Liquirizia etc. non debbono mai essere utilizzati nei decotti ma solo in infusione dolce poiché la decozione comporta la perdita di principi attivi volatili.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato questo post!

Posta un commento